La media mobile: strategie opzioni binarie

strategie opzioni
Per poter guadagnare nel mondo delle opzioni binarie occorre avere a disposizione un efficiente modello di money management che possa gestire al meglio il rischio legato agli investimenti. Ma il money management da solo non basta; serviranno infatti anche altri strumenti come i grafici analitici e gli indicatori: tra questi ultimi il più diffuso è la media mobile, l’indicatore più utilizzato dai trader.

Strategie opzioni binarie: cosa devi sapere?

Per poter elaborare e poi applicare una buona strategia di trading, il trader dovrà conoscere le trendline, i timeframe e le coppie di opzioni binarie scelte.
Oltre alle analisi e ai grafici, spesso è necessario l’intervento di altri strumenti per elaborare un buon piano di investimento; questi strumenti sono gli indicatori sui quali si basano i segnali operativi da seguire per poter pianificare i risultati. L’indicatore considerato più valido e semplice, adatto anche ai trader alle prime armi, è la media mobile, ovvero la media dei prezzi tra i quali oscillano i trend all’interno del mercato degli investimenti in opzioni binarie.

La strategia per le opzioni binarie media mobile

Grazie alla media mobile possiamo comprendere se ci troviamo di fronte ad un’operazione di tipo long (quando il prezzo del trend supera la media dal basso all’alto), o se siamo di fronte ad una posizione short (quando il prezzo supera la media dall’alto al basso per arrivare infine ad un punto che coincide con la media mobile).

Il prossimo passo sarà quello di scegliere una piattaforma di broker opzioni binarie che potrà accogliere la nostra impostazione di media mobile a cinque periodi, la cosiddetta M5, grazie alla quale sarà possibile per il trader assistere ai segnali di vendita o acquisto in funzione del rialzo o del ribasso delle coppie di asset, dopo per aver impostato i parametri adeguati.

Il trader non esperto non avrà bisogno di altri indicatori oltre alla media mobile poiché grazie ad essa potrà rilevare sul grafico gli intervalli di rialzo o di ribasso, senza il rischio di confondersi con ulteriori dati. In questo modo, il trader avrà la possibilità di acquistare opzioni binarie call se il prezzo dell’asset parte dal basso verso l’alto nella relativa linea di media mobile.

Una delle piattaforme migliori che permette di utilizzare il grafico M5 è il broker OptionTime, piattaforma specializzata proprio nel rilevare le tendenze attraverso quel tipo di grafico. Grazie al grafico di media mobile a cinque periodi, il trader considererà il timeframe di cinque minuti durante i quali sarà possibile rilevare il trend e conoscere la tendenza di un prezzo.

Quando si opera con opzioni binarie a scadenza breve, questo è uno dei metodi che permettono di guadagnare con più efficacia: infatti, con l’M5 sarà possibile per il trader conoscere il prezzo dell’asset nel timeframe di 5 minuti e decidere quindi se investire o meno; così il trader potrà ottimizzare il suo trading in termini di tempo e di capitale.

Fonte: www.leopzionibinarie.it/strategie-opzioni-binarie/